Categorie
NEWS

PLASTIC FREE – LA RACCOLTA DELLA PLASTICA

Reportage       https://gianfrancocarozza.it/

CASTEL VOLTURNO (CE) – Plastic Free nasce per sensibilizzare le persone sulla pericolosità della plastica. Tanti volontari presso il litorale di Castel Volturno

Il video della raccolta a cura di Gianfranco Carozza
Categorie
NEWS

PLASTIC FREE CAMPANIA – LA FOTOGALLERY DELLA RACCOLTA DI CASTEL VOLTURNO

REPORTAGE GALLERY          https://gianfrancocarozza.it/

Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. Nata come realtà digitale, nei primi 12 mesi ha raggiunto oltre 150 milioni di utenti e oggi, con oltre 330 referenti in tutt’Italia, si posiziona come la più importante e concreta associazione in questa tematica.

La fotogallery della raccolta rifiuti di Castel Volturno presso il litorare a cura di Gianfranco Carozza

Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
Gianfranco Carozza © ® Copyright
PLASTICFREE
Categorie
NEWS

MIRALAGO D’INVERNO – IL MASSICCIO DEL MATESE

Landscape and Architecture   gianfrancocarozza.it/

Il massiccio del Matese è un parco regionale e si estende tra il Molise e la Campania sull’appennino italiano, comprende quattro provincie (Caserta, Benevento, Isernia e Campobasso).

La cima più alta si trova in Molise ed è monte Miletto  2050, seguono la Gallinola 1923, il monte Mutria 1823, il monte Erbano 1385.

Punti di interesse oltre ai borghi medioevali sono: Lago del Matese di origine glaciale carsica, due laghi artificiali (di Gallo Matese e di Letino, formato dalla diga sul fiume Lete) e gli impianti sciistici di Campitello Matese (CB) e di Bocca della Selva (BN).

 

Lago del Matese (Miralago) Credit to Gianfranco Carozza

 

Categorie
NEWS

CALCIO SERIE A: L’ATALANTA DOMINA IL BENEVENTO – I TABELLINI

Sport calcio serie A – https://gianfrancocarozza.it/

L’ ATALANTA DOMINA IL BENEVENTO: I TABELLINI DELLA GARA

BENEVENTO – Vittoria dominante quella dell’ Atalanta che vince nella città delle “Streghe” ed ottiene il settimo risultato utile consecutivo. Con il successo ai danni del Benevento, i nerazzurri salgono momentaneamente al quarto posto, a sei lunghezze di distacco dal Milan capolista

Il trascinatore è Ilicic, un gol un palo un assist e tanta tecnica. Sblocca proprio lo sloveno con una giocata personale. Nella ripresa il pari di Sau, che fa pensare alla ripresa della squadra di Inzaghi, ma subito dopo gol di Toloi e Zapata, e per finire uno strepitoso Muriel.

Al Vigorito finisce 1-4 con la pioggia battente per tutta la gara:

Marcatori: 31′ ILICIC, 50′ SAU, 69′ TOLOI, 71′ ZAPATA D., 86′ MURIEL

Benevento (4-3-2-1)Montipo’, Maggio, Glik, Barba, Foulon (46′ Pastina), Ionita (80′ Del Pinto), Schiattarella, Dabo (58′ Hetemaj), Improta, Sau (59′ Insigne R.), Lapadula (60′ Di Serio)
ALL.: Inzaghi F.

Atalanta (3-4-2-1)Gollini, Toloi, Romero, Palomino, Hateboer, De Roon, Freuler (87′ Depaoli), Gosens (73′ Maehle), Pessina (64′ Malinovskyi), Ilicic (88′ Miranchuk), Zapata D. (74′ Muriel)
ALL.: Gasperini

 

L’ esultanza della squadra bergamasca dopo il gol di Toloi – Credit to Vincenzo Izzo
Categorie
NEWS Senza categoria

LA CAMPANIA SALUTA IL MALEDETTO 2020 CON I FUOCHI D’ARTIFICIO

CASERTAVECCHIA – In una fantastica panoramica dal Borgo di Casertavecchia ogni anno si puo osservare una suggestiva esplosione di fuochi in onore del nuovo anno. Il paesaggio è quello di Caserta e Napoli con tutta la provincia. Non si può dire che sia un festeggiamento ma una liberazione di un anno maledetto e la speranza di un 2021 migliore. Il video a cura di Gianfranco Carozza
Categorie
NEWS

DAI LONGOBARDI AI BORBONE

CASERTA – In epoca medioevale il centro di Caserta era l’attuale Casertavecchia, posta a 401 metri di altezza. Importante centro vescovile, con un Palazzo del Vescovo. I Longobardi esercitavano il potere per mezzo dei Ducati: uno di questi fu il ducato di Benevento, a cui Casa Hirta fu incorporata nell’848 circa.

Re Carlo III di Borbone, penso’ di costruire la reggia borbonica, a partire dal 1750. Il parco della Reggia Vanvitelliana, oggi uno dei più grandi parchi urbani del mondo con una lunghezza di 2,5 km. Un Parco pieno di fontane scenografiche, cascate, laghi, immensi prati, boschi fitti.

Credit to Gianfranco Carozza